Barboncino maschio o femmina?

Una volta scelto di accogliere un Barbone nella propria famiglia, la domanda che attanaglia quasi tutti è:

“Il barboncino lo prendo maschio o femmina?”

Domanda più che legittima!

Se si parla di “primo” cane, oserei dire che la scelta potrebbe anche essere casuale. Sono fantastici sia i Barboni maschi che i Barboni femmina.

Non ci sono differenze sostanziali, se non quelle dovute al calore e al marcare. Ma, anche qui non esiste una regola per tutti, sono individui!!! Ognuno ha il suo carattere, la sua storia di vita, la sua educazione in famiglia. Ho visto maschi pulitissimi e maschi marcatori seriali anche in casa, ugualmente mi sono capitate femmine con una educazione esemplare e femmine molto sporcaccione. Esistono anche maschi indifferenti alle femmine in calore (ma ammetto sono rari) e maschi assatanati. Esistono femmine con gravidanze isteriche ogni tre per due e femmine “tranquillissime” anche se intere per tutta la vita.

Questo per sottolineare il fatto che sono creature viventi, ed ognuno è unico ed irripetibile. Non fatevi abbindolare da quelli che “le femmine sono molto più tranquille dei maschi”, “I maschi sono molto più coccoloni delle femmine” ecc… Vi può capitare la femmina scatenata come no o il maschio tranquillo come no, esattamente come può capitarvi un bambino timido o uno molto estroverso. E allora? …meglio barboncino maschio o femmina?

Barboncino maschio o femmina fa lo stesso!

Ci sono dei tratti caratteriali dovuti alla razza, al colore del mantello e alla taglia che possono essere ricorrenti ma non è comunque matematica. Incide molto la selezione fatta dall’allevatore, la socializzazione del cane nei primi mesi di vita, le esperienze e l’educazione  quotidiana. Tutto questo farà il vostro cane, maschio o femmina che sia! Quindi più che al sesso, nella scelta del vostro barboncino baderei più a provenienza, storia genetica, storia di vita e soprattutto alla salute.

Se il dubbio invece lo avete perchè il nuovo membro della famiglia sarebbe il “secondo cane” di casa allora le considerazioni da fare sono un pochino diverse.

Escludendo chiaramente dal discorso quelli che vogliono la coppia per fare le cucciolate (che non essendo allevatori disapprovo). Io per la mia famiglia ho preferito prendere due soggetti dello stesso sesso perchè trovo complicato la gestione del calore. Ho avuto maschi e femmine e mi sono trovata costretta a dover sterilizzare e castrare. Soprassedendo sul discorso della sterilizzazione, se non vi volete trovare costretti a fare questa scelta o ad impazzire nel tentativo di evitare una cucciolata fuori programma o a ritrovarvi con una cucciolata fuori programma, per me la scelta obbligata è quella di due esemplari dello stesso sesso.

Anche qui ci sono pro e contro che possono dipendere da tantissimi fattori, genetici ma anche ambientali sia chiaro. Incide anche la fortuna eh. Quando si mettono insieme due o più cani non è assicurato che vadano d’accordo nonostante tutte le nostre migliori intenzioni. Ho visto cani di tutti i tipi – maschi e maschi, femmine e femmine ma anche maschi e femmine– odiarsi per tutta la vita,e altri amarsi a tal punto da non sopportare la morte dell’amico.

A chi mi chiede se deve prendere un barboncino maschio o  femmina, e questo sarà il primo cane della famiglia, io ormai rispondo: “fa lo stesso, sceglilo con il cuore”!

A chi si pone la domanda ed ha già uno o più cani rispondo di scegliere quello che vogliono, valutando però il carattere del cane già presente in casa e di attrezzarsi per evitare cucciolate non volute.

Per il resto il migliore aiuto lo può dare una certa cultura cinofila ed eventualmente il consiglio di un professionista, se proprio si brancola nel buio e si ha paura di sbagliare. Poi ci si deve affidare anche alla fortuna, perchè non si può sapere prima se i cani si tollereranno o no e se saremo capaci di gestire situazioni difficili se dovessero presentarsi.

In linea di massima, essendo il barbone un cane di indole buona e anche socievole, un compagno è quasi sempre gradito e due o più barboni convivono molto bene insieme.

Qualunque barboncino voi scegliate, maschio o femmina che sia… sarà sicuramente un compagno che lascerà un segno indelebile nella vostra famiglia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.